mercoledì 2 luglio 2014

Trenette al Sugo di Astice

Ciao cookers!

Sì, sono sotto esami. Ma dovrò pur mangiare, no? Dato che spendo molte energie per studiare (che scusa originale!), devo inventarmi qualcosa di sostanzioso che soddisfi anche il palato.

Dato che era da un po' che ricordavo con molta nostalgia gli astici mangiati a NY *se state programmando un viaggio nella grande mela, e amate i crostacei e il pesce in generale andate da Lobster Place!* , quindi l'ho fatto: ne ho comprati tre!



Allora, siete pronti per questa ricetta?

INGREDIENTI (dosi per una persona)
  • 1 astice nordamericano
  • 50 g di Trenette
  • 10 pomodori datterini
  • 50 ml di salsa di pomodoro
  • 10g di capperi sotto sale
  • 1 cucchiaino di olio evo
  • sale qb
PROCEDIMENTO

Sciacquate l'astice sotto acqua corrente, e lavate anche i pomodorini.
Fate bollire l'astice in acqua non salata per non più di 10 minuti, a seconda della grandezza. 
Preparate un sughetto per la pasta, facendo scaldare l'olio e aggiungendo i pomodorini tagliati a metà; devono rilsciare tutto il loro succo. Aggiungete i capperi e la salsa di pomodoro, e fate cuocere a fuoco basso.
 Mettete su l'acqua per la pasta.
Aggiungete l'astice al sughetto dopo che l'avete fatto sbollentare, e lasciate che si condisca e allo stesso tempo insaporisca il sugo.
Fate cucinare la pasta in acqua poco salata, scolatela e unitela al vostro sugo.





Una porzione di pasta così preparata vale 6 punti.

Adoro i crostacei non solo per il sapore, ma anche perchè vanno d'accordissimo con questa dieta.

A voi piacciono? Come li cucinate solitamente?

:*


12 commenti:

  1. Caspita che lusso!
    io poi vado pazza per i capperi!!
    Bravissima, sembra eccezionale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto ci vuole, Greta! :)
      Grazie e un bacione :*

      Elimina
  2. Quando il mio compagno ha visto la foto ha sgranato gli occhi. Lui va matto per i crostacei, perciò puoi ben immaginare che visione siano queste trenette.
    Prima o poi gli faccio una sorpresa e gliele preparo...
    Grazie dello spunto
    Buon weekend
    Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, Giulia, sono contenta che questa ricetta potrà esserti utile!
      Un bacione, e fammi poi sapere com'è venuta! ;)

      Elimina
  3. Un piatto sublime!!!! Complimenti, un abbraccio

    RispondiElimina
  4. appperòòòò...
    un piattino così, con le prime cose che si hanno un casa proprio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Patalice, se hai letto il post dall'inizio avrai sicuramente capito che si trattava di un'occasione speciale.
      Naturalmente se vai a spulciare nelle mie ricette, ne troverai molte alla portata di tutti.
      :*

      Elimina
  5. che bel piatto, adoro l'astice ! Mi sono aggiunta con piacere ai tuoi followers, a presto !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Chiara!
      Sei la benvenuta.
      A prestissimo :*

      Elimina